Non è presente nessuna news corrispondente ai criteri di ricerca.

Teulada - Cagliari (CA)

A 65 km da Cagliari, l’abitato di Teulada e il suo territorio si trovano nella costa sud-occidentale dell’isola. Il paesaggio è caratterizzato da un natura selvaggia e incontaminata, dove fitta vegetazione, baie, scogli di granito e piccole insenature di sabbia finissima e mare cristallino, talvolta nascoste, si susseguono lungo il suo vasto promontorio.

Le zone boschive fanno parte di un ecosistema ricco di specie animali e vegetali, caratterizzate da essenze mediterranee quali mirto, lentisco, ginepro e corbezzolo.

Le zone marine di Teulada, rinomate per la pescosità delle sue acque e la bellezza delle sue spiagge, sono raggiungibili attraverso la strada provinciale che si affaccia sul golfo offrendo paesaggi mozzafiato. Tra i punti più interessanti segnaliamo Capo Spartivento, Tuerredda e Capo Malfatano. Proseguendo la strada per il porto di Teulada, si incontrano le spiagge de Su potu e s'arena, dominata dalla Torre del Budello e, più avanti, Portu Tramatzu, sulla quale si affaccia l‘isola Rossa, meta di splendide escursioni. Il tratto di costa seguente è invece parte del poligono militare.

I ritrovamenti archeologici e i siti nuragici, ormai distrutti, rinvenuti nel territorio di Teulada, ci testimoniano come la zona fosse abitata già in antichità dalle popolazioni locali e l’intensità di contatti che essi ebbero con i fenici, punici e romani. Gli stessi romani costituirono l’abitato di Tegula, importante tappa nella strada commerciale che comprendeva Caralis (dove oggi sorge Cagliari), Nora, Bithia e Sulci. In periodo medievale l’abitato subì diverse ricostruzioni e spostamenti a causa della malaria e delle incursioni saracene. L’ultima ricostruzione risale all’epoca di dominazione spagnola, dando vita al nuovo centro di Teulada.

Di notevole interesse archeologico troviamo, nelle vicinanze di Teulada, le rovine della città fenicio-romana di Bithia, il museo civico di Domus de Maria e la città fenicio-punico-romana di Nora, che custodisce meravigliosamente un teatro romano, un tempio e le terme.

Salendo nella zona del Sulcis, troviamo ancora dei reperti fenicio-punici a Monte Sirai a Carbonia, la necropoli di Montessu a Villaperuccio e il tophet punico a Sant’Antioco.

A Santadi si consiglia di non perdere l’incantevole scenario sotterraneo delle grotte de Is Zuddas e una visita alla cantina di Santadi, dove poter gustare vini di alta qualità come il famoso Carignano del Sulcis.

Teulada


Teulada

Vacanze a Teulada - Sardegna ...

Prezzi
Persone
Camere
Dotazioni
Piscina (1)
Vista Mare (0)
Giardino (1)
Terrazza/Veranda (0)
Altre Dotazioni
Internet (1)
Sat-TV (1)
Lavastoviglie (0)
Lavatrice (0)
Aria Condizionata (1)
Localizzazione
vicino al mare (0)
nell'entroterra (0)
in centro città (0)
Vicino a
 Cagliari
 Nuoro
 Sassari
 Olbia

10 Km
Adatto a
Bambini (1)
Portatori di handicap (1)
Animali (0)
Sopratutto per
Gruppi (0)
Vacanze Invernali (0)
Vacanze a Cavallo (0)
Offerte
Offerte Speciali (0)
Last-Minute (1)
Prenota Prima (0)

<< Back